Macchina di testata per pizze

Macchina di testata per pizze

Il processo produttivo di formazione della pizza prevede due modalità di formazione della stessa:

  • pizza proveniente da una palla di pasta, successivamente riposata e allargata in più fasi
  • pizza proveniente da una banda di pasta laminata, con una successiva fase di taglio circolare o rettangolare.

Le due modalità differiscono per il risultato finale desiderato di una pizza più o meno alveolata e, di conseguenza, più o meno rustica.

Le nostre macchine per pizza possono avere un range di produzione da 100 pizze/ora fino a 12.000 pizze/ora. Le macchine gestiscono impasti molli e riposati con 80% di acqua. Le nostre tramogge e i sistemi di laminazione sono concepiti per non stressare la pasta e garantire una precisione del peso.

Possono essere utilizzate in panifici artigianali o abbinate a impianti completamente automatici per la grande industria.

Gli altri componenti per la produzione